Sciopereranno domani dalle 9,30 alle 13,30 i trenta lavoratori della Segesta, l’azienda di trasposto palermitana che collega i comuni della provincia del capoluogo con il territorio di Trapani.

A proclamare lo sciopero e lo stop dei mezzi per quattro ore, è la Fit Cisl a causa “del mancato rispetto di parti essenziali del contratto nazionale di categoria da parte della Segesta, i turni di lavoro per gli autisti troppo lunghi che mettono così a rischio la sicurezza del personale e degli utenti. L’Azienda – lamenta la Fit Cisl – ha continuato ad ignorare le nostre richieste”.