Il Comitato pendolari Sicilia in collaborazione con il Movimento cittadino “Controvento” e col patrocinio del Comune di Cefalù, organizzano per sabato 9 marzo alle 16.30 nella Sala delle Capriate, Palazzo di Città di Cefalù un dibattito sul trasporto ferroviario in Sicilia, con particolare attenzione al comprensorio madonita.

“Crediamo che il trasporto ferroviario – spiega il presidente del comitato pendolari Sicilia, Giacomo Fazio – vada rilanciato senza se e senza ma. In tempi di crisi il treno può rappresentare una risorsa, con particolare riguardo all’ecologia e alla sostenibilità.

Nel corso dell’incontro si discuterà del trasporto intermodale come nuova concezione del trasporto pubblico in Sicilia. Intreverranno l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Nino Bartolotta, con i direttori di Trenitalia e di Rfi, con i sindacati, con le associazioni di categoria, con i politici locali e con i sindaci del comprensorio.

Si tratta di un’occasione unica – aggiunge Fazio – ma che deve rappresentare una propulsione per il rilancio del trasporto pubblico, in una fase di tagli indiscriminati, che minano alla radice la mobilità delle persone”.

clap