Tre giovani palermitani sono stati arrestati dai carabinieri per spaccio di droga. È successo intorno alla mezzanotte di stanotte, nel quartiere popolare ‘Zen 2’ di Palermo.

Tre pattuglie di carabinieri, infatti, hanno notato, all’incrocio tra via Agesia di Siracusa e via Alberto Braglia, tre giovani fermi sulla strada che venivano di volta in volta contattati dagli automobilisti.

A turno, i tre giovani si allontanavano lungo via Alberto Braglia in direzione via Rocky Marciano. Giunti all’altezza delle scale laterali che portano all’interno di un padiglione, prelevavano qualcosa per poi ritornare indietro e scambiarlo con il conducente dell’auto che gli consegnava del denaro.

Dopo aver assistito ad alcuni ‘scambi, i militari sono intervenuti ed hanno arrestato i tre: Nicolò Somma di 18 anni, Gaetano Cefali di 24, e Pietro Mannino di 21.

Dopodiché è scattata la perquisizione personale e nelle abitazioni e sono state rinvenute e sequestrate 13 dosi di cocaina e 300 euro.

I tre adesso si trovano all’Ucciardone.

WG

Nella foto Gaetano Cefali