Trebbiare (pisari in siciliano) sull’aia con asini, muli e cavalli era fino agli anni ’60 l’attività più importante del contadino in Sicilia; si viveva e si dormiva anche nell’aia. Ora si fa tutto velocemente con mezzi meccanici tranne Saverio Ribecca con l’aiuto di Vincenzo Mulè“.

Questa è la descrizione che si legge sul video che vi proponiamo oggi, caricato su YouTube il 24 luglio scorso dall’utente liberante1. Un quadro rustico di 90 secondi, proveniente da Caltabellotta.