Vigili del fuoco impegnati nella notte per spegnere ben 32 incendi divampati tra il capoluogo e la provincia, alimentati dal forte vento di scirocco.

Gli incendi più vasti che hanno tenuto svegli i residenti quelli che hanno distrutto ettari di terreni incolti nella zona della Fiat a Termini Imerese, tra il paese e l’autostrada. In questa striscia di terra ci sono anche tante villette.

Ma i pompieri e i forestali sono stati impegnati a Villabate in via Figurella, a Partinico in contrada Bisacce, a San Cipirello nella strada provinciale 4 e in contrada Perconte, a Bolognetta nella Palermo Agrigento, nella provinciale 1 nella zona di Bellolampo (l’incendio non ha interessato la discarica), a Trabia in contrada Bragone, a Marineo in via Agrigento, a Partinico in via Principe Umberto.

Un incendio è divampato a Campofelice di Roccella dopo che sono stati esplosi i giochi d’artificio per una festa di paese. Sono intervenute in questo case anche le squadre dei volontari della protezione civile. Incendi a Palermo in via Ruffo di Calabria e in via Villini di Sant’Isidoro.