“Le esternazioni del presidente della Regione Crocetta sono sbagliate nella sostanza e nella forma”. Lo afferma il presidente nazionale dell’Udc, Gianpiero D’Alia, all’indomani della conferenza stampa del governatore in cui ha analizzato l’esito del voto delle amministrative.

“Crocetta – spiega D’Alia – sbaglia nella sostanza perché è irresponsabile dividere la maggioranza prima di importanti appuntamenti parlamentari, aggiungendo un ulteriore fronte polemico con il governo nazionale con il quale invece si stanno affrontando in maniera seria e positiva le questioni finanziarie e quella relativa al riordino degli enti locali”.

“C’è poi un errore di forma – continua il presidente della bicamerale per le questioni regionali – nell’utilizzare toni eccessivi e sproporzionati che non fanno altro che alimentare ancora di più la distanza del governo regionale dal Parlamento ma anche dai siciliani”.

“Sarebbe opportuno – conclude il leader dell’Udc – darsi una calmata e concentrarsi sull’agenda parlamentare, a tal proposito penso sia necessaria una riunione di maggioranza per darsi una tebella di marcia precisa sulle cose da fare, abbandonando questo assurdo e pericoloso percorso di polemiche e faide interne”.