Per alcune persone l’apparenza arriva prima di tutto. Per “diventare famose” sarebbero pronte a fare qualsiasi cosa. Ma alcuni limiti non andrebbero superati e l’eccesso di “frivolezza”, per essere gentili, andrebbe punito per legge.
Josie Cunningham, giovane escort inglese di 23 anni, continua a far parlare di sé. Obiettivo raggiunto, quindi.

> LE IMMAGINI DI JOSIE CUNNINGHAM

Dopo una “vistosa” operazione al seno, a quanto sembra pagata con i soldi della sanità pubblica, la ragazza ha fatto infuriare il web per delle dichiarazioni davvero choc: per partecipare al Grande Fratello è pronta anche ad abortire.
Nonostante sia al quarto mese di gravidanza, per Josie non sembra essere rilevante. L’unico obiettivo è sfondare nel mondo dello spettacolo. ”Sono sul punto di diventare famosa e non ho nessuna intenzione di rovinare tutto ora – commenta la Cunningham –

Un aborto favorirà la mia carriera: il prossimo anno non voglio avere un bambino. Voglio diventare famosa, alla guida di una Range Rover rosa brillante, e voglio comprare una grande casa. Niente potrà intromettersi sulla mia strada”.
Tra le altre cose, la 23enne non sa nemmeno chi sia il padre del bambino. Sarebbe “indecisa”tra un calciatore di Premier League e un cliente che ha incontrato mentre lavorava come escort.

Il sito internet del quotidiano inglese Mirror sta chiedendo ai propri lettori cosa ne pensano ed in particolare se sarebbero pronti a boicottare il programma televisivo in caso di partecipazione della giovane: il 93% ha risposto di sì. Speriamo che i produttori del format siano più attenti alle logiche del buon senso che a quelle dello share.