Shopping, degustazioni e divertimento in compagnia degli amici a quattro zampe. L’associazione culturale La Contea, le associazioni animaliste Oipa, L’Altra Zampa e Lida, in collaborazione con la vice presidenza vicaria del Comune di Catania hanno organizzato per sabato 3 e domenica 4 marzo alla Vecchia Dogana di Catania, il primo “CAT & DOG WEEK END”.

Due giorni di sfilate, giochi e animazione, ma anche consulenze veterinarie di medici dell’Asp, microchippatura, tavoli informativi, consulenza sull’adozione, colletta alimentare, attivita’ divulgativa e seminari sulla cultura animalista.

“L’originale iniziativa – spiega in una nota il vice presidente del Consiglio comunale, Puccio La Rosa – per dimostrare che l’animale non e’ un peso o un pericolo per la societa’ e che la sana convivenza tra uomo e cane o gatto e’ possibile anche in un contesto di divertimento, come una giornata nel piu’ grande polo enogastronomico e culturale siciliano. Troppe volte la nostra politica e’ risultata inadeguata alla gestione degli animali in citta’- ha continuato La Rosa – Per questo dalla Vecchia Dogana intendiamo mandare un messaggio forte: all’amministrazione affinche’ decida di adottare dei provvedimenti contro il randagismo per adeguare Catania al resto d’Europa, in termini di cultura animalista e vivibilita’. Ai cittadini perche’ scelgano di prendersi cura di cani e gatti rinchiusi nei canili comunali, cosi’ come di impegnarsi a mantenere Catania pulita”.

Per Alessandro Scardilli, responsabile Eventi di Vecchia Dogana: “Accanto a iniziative culturali, spettacoli, percorsi enogastronomici siamo lieti di aprire le porte del Centro per iniziative di sensibilizazione rivolte ai catanesi. Quale migliore contesto, se non il porto di Catania e l’elegante stabilimento che sorge al suo interno, per consentire all’intera cittadinanza di trascorrere un sabato e una domenica spensierati e divertenti in compagnia dei propri amici a 4 zampe”.