Accade in un’abitazione privata sita in via Archimede n°6, precisamente all’incrocio con Piazza della Repubblica.

Ieri mattina, intorno alle ore 11.30 alcuni residenti del quartiere, notando uno sciame di vespe, hanno allertato i Carabinieri della locale Stazione e i Vigili del Fuoco di Enna, che sono prontamente intervenuti sul posto, transennando la zona.

Dopo aver constatato la presenza delle vespe in un anfratto scavato nella parete esterna della casa, un Vigile del Fuoco equipaggiato con una speciale tuta, ha provveduto a stordire lo sciame e a sigillare il nido.

Sotto gli occhi dei tanti curiosi, i Vigili del Fuoco hanno poi completato le operazioni di messa in sicurezza.

Una soluzione questa, già sperimentata in passato, che purtroppo non ha impedito agli insetti di ripopolare il nido. È infatti nella natura di api e vespe, tornare abitualmente nei propri nidi.