“Piantiamola” è il titolo della manifestazione organizzata dall’associazione Quarto Savona Quindici (nome in codice della scorta del giudice Giovanni Falcone) per ricordare il magistrato, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti Antonio Montinaro, Rocco Di Cillo e Vito Schifani.

La manifestazione si svolgerà il 23 maggio nel giardino ‘Quarto Savona Quindici’ ubicato sotto la stele posta lungo l’A29 in direzione Palermo.

“Il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, ha annunciato in pompa magna che i lavori per la risistemazione dell’area dedicata alla memoria di questi servitori dello Stato, sarebbero finiti entro giugno dell’anno scorso – dichiara Tina Montinaro, moglie di Antonio caposcorta del giudice Falcone e presidentessa dell’associazione – e invece non sono mai iniziati, secondo il consueto copione di annunci che non si traducono mai in atti concreti. Siamo stanchi di essere presi in giro e allora saremo noi a sistemare il giardino, ripulendolo e piantandovi tanti gerani. Da questo deriva il titolo della nostra manifestazione ‘Piantiamola’, con la quale vogliamo ribadire anche il dovere morale ed etico di ciascuno di noi, di dire no all’arroganza, al malaffare e ai quei gesti di illegalità quotidiana tipici della subcultura mafiosa”.

Alla manifestazione,oltre agli iscritti alla ‘Quarto Savona Quindici’ prenderanno parte numerosi volontari che stanno collaborando attivamente con l’associazione e anche alcune scolaresche di Isola delle Femmine e di Capaci. Il programma completo della manifestazione è disponibile sul sito: www.quartosavonaquindici.com e sulla pagina facebook dell’associazione: www.facebook.com/QuartoSavonaQuindici

(nella foto ciò che resta dell’auto di scorta)