Gli abitanti di via Pandora a Partanna Mondello sperano che sia il ritorno alla normalità dopo il lungo degrado della borgata marinara a due passi da Palermo.
La scorsa settimana BlogSicilia aveva documentato con un servizio video il disagio dei residenti, costretti a vivere in prossimità di una discarica a cielo aperto, contenente anche eternit e residui edili.
L’Amia che si era impegnata ad iniziare al più presto la raccolta dei rifiuti in via Pandora, comunica che proprio stamattina sono iniziate le attività di bonifica.

L’azienda di igiene ambientale del Comune ha provveduto alla rimozione degli ingombranti abbandonati, tra cui due televisioni, un divano ed uno scarrabile di 20 metri cubi di legno.

Domani è previsto un ulteriore intervento per eliminare i rifiuti misti che renderà necessario l’utilizzo di un gruppo pala.

“Ovviamente – viene specificato nella nota stampa – l’intervento di Amia non include gli sfabbricidi e l’eternit per cui interverrà la ditta privata che ha un apposito contratto col Comune”.

Nei prossimi giorni saranno effettuati interventi di disinfezione, derattizzazione e disinfestazione.

ve.fe