Come già anticipato nei giorni scorsi da BlogSicilia, Roberto Vitiello è il primo rinforzo del Palermo. In attesa della formalizzazione del suo passaggio in rosanero (previsto per la prossima settimana) , il giocatore che stamane ha sostenuto le visite mediche, si dice entusiasta di iniziare l’avventura palermitana.

“E’ bello tornare sui campi da gioco – ha dichiarato il difensore a palermocalcio.it – farlo in una società come il Palermo per me è motivo di orgoglio. Sono veramente entusiasta dell’opportunità che mi è stata concessa e non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura”.

Vitiello ha parlato delle sue caratteristiche tattiche: “Il mio ruolo naturale è quello di terzino destro, ma nei moduli che prevedono la difesa a tre ho imparato a giocare sia da centrale difensivo, sia da esterno basso. Ho provato diverse soluzioni con gli allenatori con i quali ho lavorato nella mia carriera, ognuno mi ha dato qualcosa e mi ha migliorato. Ma ritrovare Iachini è per me davvero molto bello: sono felice che mi abbia voluto nel suo gruppo, voglio dare un contributo da subito alla causa rosanero. Il mister ha dimostrato anche in questa stagione tutto il suo valore ottenendo risultati importanti”.

“Il Palermo è una squadra in continua crescita – sottolinea l’ex calciatore del Siena – negli ultimi mesi ha dimostrato tutte le sue qualità, centrando vittorie di grande spessore. Del resto la squadra è composta da giocatori che hanno doti notevoli a livello tecnico e tattico: sono felice di ritrovare compagni con i quali ho già vissuto esperienze importanti. Abbiamo un unico obiettivo da raggiungere, quello di riportare il Palermo dove merita di stare.

Intanto Perinetti continua a cercare un regista. Per il delicato ruolo di centrocampo si avvicina il giocatore dell’Atalanta Daniele Baselli. Il giovane preme per venire a giocare a Palermo visto che nella massima categoria non trova molto spazio. La Juventus sarebbe interessata a “parcheggiare” in rosa il centrocampista per riscattarlo in futuro.