Entra nel vivo oggi la quattordicesima edizione della Sagra della Truscitedda-Fiera dell’olio. Un’edizione quest’anno pensata a misura di famiglia che terminerà Domenica 15 novembre.

Tre giorni di ricchi di spettacoli, intrattenimento, degustazioni guidate, laboratori gastronomici, show cooking, arte, concorsi e tante visite guidate alle strutture, ai beni monumentali e ai palazzi storici, caratterizzeranno l’evento ormai divenuto appuntamento fisso per i palati più esigenti in visita negli stand espositivi.

Saranno tantissime le eccellenze dell’agro-alimentare “Made in Sicily” che verranno proposte in tutti le salse durante la tre giorni dedicata alla Truscitedda 2015. Dal formaggio come la Tuma Persa ed il Fiore di Garofalo, ai funghi, alla marmellata autoctona accompagnata da vini prestigiosi, tutti i prodotti saranno proposti negli stand.

Dopo l’inaugurazione di ieri con la tavola rotonda a cura della Cesvop, dal titolo “Valorizzazione dei beni comuni del territorio dei Monti Sicani” e l’elezione di Miss Sicani 2015, la giornata di oggi si è aperta con la colazione a base di marmellata autoctona. Alle 20,00 tutti tavola per lo Show coking del pastry chef Giuseppe Sparacello. Alle 22,00 il tutto si bagnerà con vin brulè . La colonna sonora sarà affidata alla musica di “Tamuna live” Jaka” Nell’ultima giornata dopo l’escursione trekking della mattinata ci sarà la degustazione di zabbina e di prodotti caseari. Alle 18,00 via con la musica con “Kimolia street band” e “Jolie Rouge”. Alle 21,00 la chiusura.

“E’ un’edizione del tutto nuova, quest’anno all’insegna del vero olio extravergine d’oliva. Un’edizione piena di degustazioni e di eccellenze agro-alimentari che rendono unico il nostro territorio” dice il sindaco Francesco Onorato. “Proporremo anche due formaggi d’eccellenza come la Tuma Persa e il Fiore di Garofalo” dice l’assessore Marcello Marino.